Invia una cartolina...

In collaborazione con
www.sardegnafotografica.it
Prenotasardegna
Chi Siamo | Guida | Contatti
Prenotazioni e pagamenti
 
Servizi Turistici Prenota Sardegna
Via G. Deledda snc - 07045 Ossi (SS)
Tel/Fax +39 079 3406006
P.IVA 02464690904
 

Agriturismi

 Roccas - Nuoro (AG171)

Informazioni

Nuoro
Comune della Sardegna centrale e capoluogo di provincia dominato dal roccioso Ortobene, è in ottima posizione, panoramica e salubre. Notevole importanza hanno l'artigianato e il turismo che trae ulteriori benefici dall'istituzione del Parco del Gennargentu. La città è infatti località di soggiorno estivo e centro di escursioni. Grande manifestazione annuale è la Sagra del Redentore (29 Agosto), con Festival del folclore e premio letterario Grazia Deledda.
Fonni
Grosso centro pastorale, posto su un pianoro granitico alle falde settentrionali del Gennargentu, con i suoi mille metri è il paese più alto dell'isola. Fonni è l'unico centro sardo dotato di impianti di risalita, situati sul Bruncu Spina, che consentono la pratica degli sport invernali. Il territorio è ricco di acque sorgive e minerali, fiumi e laghi, di aree boschive e una flora e una fauna esclusive. Queste caratteristiche fanno di Fonni un centro amato dai turisti come soggiorno sia estivo che invernale. Diverse escursioni, in fuoristrada, a cavallo e a piedi permettono di venire a contatto con i molti siti archeologici, con la fauna e la flora di cui la zona è popolata, con le tradizioni, gli usi e i costumi locali.
Gavoi

Oliena
Oliena conta oggi 7280 abitanti su una superficie territoriale di 165 Kmq e, come per Orgosolo e Urzulei, il paesaggio calcareo del Supramonte è predominante. E' famosa, nella valle di Lanaittu, la grotta che porta il nome di Giovanni Salis Corbeddu, il leggendario bandito che fece della caverna un sicuro rifugio nei 19 anni di latitanza, prima di morire nel 1898 in un conflitto a fuoco. Nella grotta, una fortunata campagna di scavi portò ad una scoperta eccezionale: la cavità era stata abitata e frequentata dall'uomo già 14 mila anni fa e in essa sono venuti alla luce i più antichi frammenti ossei umani mai trovati in Sardegna, risalenti a circa 9800 anni prima di Cristo.
Orgosolo
Il paese di Orgosolo sorge ai piedi del monte Lisorgoni, in una conca ricca di sorgenti. Da ciò, secondo l'opinione di alcuni studiosi è nato il suo nome ,che si rifarebbe alla radice paleosarda 'orgosa', luogo umido e acquitrinoso, con molte sorgenti. E' uno dei più estesi territori della provincia di Nuoro e vanta quasi 23 mila ettari di territorio. Ai numerosissimi visitatori che ogni anno arrivano per ammirare gli splendidi murales o percorrere i boschi in gran parte incontaminati, il paese di Orgosolo offre un aspetto moderno, con i principali servizi pubblici e privati, il tutto unito alle tradizionali doti di ospitalità e gentilezza.

 
2
Chiave: 0; Valore: ricerca
Chiave: 1; Valore: Nuoro e Barbagia
Agriturismo
Pagina: strutture